THE PUZZLING CLASSICS SHOW | Press Release


*Comunicato Stampa IT
Bugno Art Gallery, Venezia, in collaborazione con Durjoy Bangladesh Foundation presenta THE PUZZLING CLASSICS SHOW mostra personale di Andrea Morucchio 

Fondamenta Sant’Anna, Castello 996/A, Venezia
18 aprile - 18 giugno 2024
Venezia, [10|2|2024] - Bugno Art Gallery è lieta di annunciare la mostra The Puzzling Classics Show, un'eccezionale esposizione delle opere digitali dell'artista veneziano Andrea Morucchio visitabile nei primi due mesi di apertura della 60.Biennale di Venezia.  

L'inaugurazione avrà luogo il 18 aprile alle ore 18.00 presso lo spazio espositivo di Fondamenta Sant’Anna, Castello 996/A, Venezia.

La mostra, aperta al pubblico dal 18 aprile al 18 giugno 2024, offre un'affascinante visione del progetto "Puzzling" avviato da Morucchio nel 2015; in quell'anno nell'ambito della 56ª Biennale di Venezia, con la rassegna MUVE Contemporaneo della Fondazione Musei Civici di Venezia l'artista presentò l'installazione multimediale The Rape of Venice presso il Museo di Palazzo Mocenigo. Un elemento distintivo dell'installazione erano migliaia di tessere fotografiche che, disposte casualmente, decostruivano i motivi geometrici, fitomorfi e zoomorfi del mosaico pavimentale della Basilica di San Marco.

Il progetto Puzzling Classics vede queste tessere riordinate e riposizionate in forme di mosaico, creando reinterpretazioni affascinanti dei dipinti dei maestri rinascimentali. La mostra presenta una selezione di opere della serie Puzzling Renaissance con soggetti reinterpretati di dipinti di Tintoretto, Giampietrino, Tiziano, Palma il Vecchio, Veronese, Giorgione e Leonardo.

Tra le opere in mostra, spicca "La Tempesta", di genere paesaggistico, mentre le altre appartengono al genere del ritratto. L'opera di dimensioni maggiori, intitolata "Il Paradiso", assume una dimensione "installativa", estendendosi nello spazio circostante. Undici piastre quadrate, affisse sulla stessa parete, ritraggono personaggi estrapolati dall'opera principale, aggiungendo un elemento di profondità e coinvolgimento all'esperienza artistica complessiva.

L'inaugurazione della mostra The Puzzling Classics Show è prevista per il 18 aprile alle ore 18.00, e l'evento sarà accessibile gratuitamente al pubblico fino al 18 giugno 2024.

Per ulteriori informazioni:info@bugnoartgallery.com   
tel. +39 0415231305  www.bugnoartgallery.com

**Fine comunicato stampa.

Andrea Morucchio (Venezia 1967) Andrea Morucchio inizia la sua carriera fotografica nel 1989. Dalla fine degli anni ’90 ha ampliato la propria ricerca linguistica – spesso basata su considerazioni di carattere socio-politico – in varie direzioni, dalla scultura all’installazione, dal video alla fotografia e all’arte digitale. In 25 anni di attività ha esposto in Italia e all’estero in gallerie private e sedi istituzionali praticando i più diversi strumenti e generi della ricerca artistica contemporanea e usato in modo prestigioso i nuovi media della comunicazione visuale adattandoli ogni volta alle proprie idee ed esperienze esistenziali.
<>
Bugno Art Gallery viene fondata da Massimiliano Bugno nel 1991 a Venezia di fronte al Teatro La Fenice. Respiro internazionale e impegno locale sono i tratti distintivi della Bugno Art Gallery. L’impegno perseguito negli anni è quello di mantenere vivo il legame con il territorio, rivalutando l’attività artistica nata in città, dal dopoguerra in poi, con uno sguardo rivolto ai nuovi artisti contemporanei di Venezia. Rappresenta in Italia da anni il lavoro di Morucchio per il settore fotografia e arte digitale allestendo una personale in galleria Puzzling Identities, Bugno Art Gallery, 2022, Venezia e collaborando alla realizzazione di svariate collettive che hanno visto la partecipazione di Morucchio, tra queste Beyond the Face: The contemporary portrait, 2020, Girona, Le Gallerie Veneziane e la Fotografia, Casa dei Tre Oci, 2015, Venezia, MIA Milan Image Art Fair, SuperstudioPiù, 2011, Milano, Grand Art Fair, The Mall, 2017-2019, Milano. 
<>
Durjoy Bangladesh Foundation DBF è un’organizzazione no-profit fondata nel 2018, con la missione di sostenere e promuovere l’arte dell’Asia meridionale e non solo, in un contesto artistico critico e internazionale. I suoi progetti e la sua programmazione coltivano e presentano pratiche artistiche rigorose e socialmente responsabili attraverso mostre, commissioni, residenze, programmi di coinvolgimento della comunità e pubblicazioni. I rapporti di DBF con Morucchio sono iniziati in ocasione della prima edizione del Majhi International Art Residency tenutosi a Venezia in concomitanza con la Biennale del 2019 che vedeva confrontarsi artisti del Bangladesh e Italiani che sarebbe sfocciato in una una mostra collettiva The Scent of Time; la mostra nell’ottobre dello stesso anno venne allestita per la 15. edizione della Giornata del Contemporaneo alla Edge Gallery di Dhaka in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia. Inoltre nel 2021 Morucchio è stato invitato da DBF a tenere un talk, The Evocation of Genius Loci in occasione della terza edizione del Majhi AIR ad Eindhoven. Alcune importanti opere di Morucchio di arte digitale appartengono alla collezione pubblica di DBF.

<><><><><><><><><><><><><><><>

**Press Release ENG
Bugno Art Gallery, Venice, in collaboration with Durjoy Bangladesh Foundation presents THE PUZZLING CLASSICS SHOW a solo exhibition by Andrea Morucchio

Fondamenta Sant’Anna, Castello 996/A, Venezia
April 18 - June 18 2024
Bugno Art Gallery is pleased to announce the exhibition The Puzzling Classics Show, showcasing the digital artworks of Venetian artist Andrea Morucchio open to public during the first two months of the 60.Venice Biennale.  

The opening will take place on April 18 at 6:00 PM at the exhibition place in Fondamenta Sant’Anna, Castello 996/A, Venice.

The exhibition, open to the public from April 18 to June 18, 2024, provides a captivating glimpse into Morucchio's "Puzzling" project initiated in 2015 when, during the 56th Venice Biennale, the artist presented the multimedia installation The Rape of Venice at the Museum of Palazzo Mocenigo. A distinctive element of the installation was thousands of photographic tiles, casually arranged to deconstruct the geometric, phytomorphic, and zoomorphic patterns of the floor mosaic of St. Mark's Basilica.

The Puzzling Classics project sees these tiles rearranged and repositioned in mosaic forms, creating fascinating reinterpretations of paintings by Renaissance masters. The exhibition features a selection of works from the Puzzling Renaissance series with reimagined subjects of paintings by Tintoretto, Giampietrino, Titian, Palma the Elder, Veronese, Giorgione, and Leonardo.

Among the exhibited works, "La Tempesta," of a landscape genre, stands out, while the rest belong to the portrait genre. The larger-scale piece, titled "Il Paradiso," takes on an "installative" dimension, expanding into the surrounding space. Eleven square plates, affixed to the same wall, depict characters extrapolated from the main work, adding a layer of depth and engagement to the overall artistic experience.

The opening of The Puzzling Classics Show is scheduled for April 18 at 6:00 PM, and the event will be freely accessible to the public until June 18, 2024.

For further information:
info@bugnoartgallery.com 
tel. +39 0415231305 www.bugnoartgallery.com

**End of press release.

Andrea Morucchio (Venice 1967) Andrea Morucchio began his photographic career in 1989. Since the late 1990s he has expanded his linguistic research - often based on socio-political considerations - in various directions, from sculpture to installation, from video to photography and digital art. In 25 years of activity he has exhibited in Italy and abroad in private galleries and institutional venues practicing the most diverse tools and genres of contemporary artistic research and used in a prestigious way the new media of visual communication adapting them each time to his own existential ideas and experiences.
<>
Bugno Art Gallery is founded by Massimiliano Bugno in 1991 in Venice in front of La Fenice Theater. International breath and local commitment are the hallmarks of Bugno Art Gallery. The commitment pursued over the years is to keep alive the link with the territory, re-evaluating the artistic activity born in the city, from the postwar period onward, with an eye toward the new contemporary artists of Venice. BAG has represented Morucchio's photography and digital art work in Italy for many years by setting up a solo exhibition Puzzling Identities at Bugno Art Gallery, 2022, Venice and collaborating on several group exhibitions featuring Morucchio, including Beyond the Face: The contemporary portrait, 2020, Girona, Le Gallerie Veneziane e la Fotografia, Casa dei Tre Oci, 2015, Venice, MIA. Milan Image Art Fair, SuperstudioPiù, 2011, Milan, Grand Art Fair, The Mall, 2017-2019, Milan. 
<>
Durjoy Bangladesh Foundation DBF is a nonprofit organization founded in 2018 with a mission to support and promote art from South Asia and beyond in a critical and international arts context. Its projects and programming cultivate and present rigorous and socially responsible art practices through exhibitions, commissions, residencies, community engagement programs, and publications. DBF's relationship with Morucchio began in ocasion of the first edition of the Majhi International Art Residency held in Venice in conjunction with the 2019 Biennale featuring Bangladeshi and Italian artists that would result in a group exhibition The Scent of Time; the exhibition in October of the same year was mounted for the 15th edition of the Giornata del Contemporaneo at the Edge Gallery in Dhaka in collaboration with the Italian Embassy. Also in 2021 Morucchio was invited by DBF to give a talk, The Evocation of Genius Loci at the third edition of Majhi AIR in Eindhoven. Some of Morucchio's important works of digital art belong to DBF's public collection.
    
artworks
books
media
essay
EXTRAS TEMPLATE